Suite Giovanni Battista - XVI secolo

Vescovo, abile negoziatore diplomatico e consigliere segreto del duca Cosimo de' Medici, Giovan Battista è uno dei personaggi più noti e apprezzati della vita politica della Firenze del '500.
Nel 1553 commissiona gli affreschi sulle facciate del Palazzo, paragonati ad opere di Michelangelo.


Suite di 75 mq disposta su due livelli con veduta sull’Arno, è composta da un salottino al piano inferiore sul quale si affaccia la camera matrimoniale con bagno e walk-in wardrobe.É chiacchierato a causa dell'intrigo per il quale passa alla storia come “Vescovo dell'ampollina”.


Tariffe: AUTHENTIQUE a partire da € 490,00; EXCLUSIVE a partire da € 550,00
Per maggiori dettagli clicca qui



photogallery